SANT’AGATA DI MILITELLO – Sequestrati alimenti in cattivo stato di conservazione dalla Polizia

Gli agenti del Commissariato P.S. di Sant’Agata di Militello hanno denunciato, ieri, all’Autorità Giudiziaria il titolare di una nota macelleria nebroidea per ricettazione e messa in commercio di alimenti in cattivo stato di conservazione e, conseguentemente, sequestrato un considerevole quantitativo di merce alimentare in cattivo stato di conservazione.   Polizia_sequestro_salumi_formaggi_banner_spp24

In collaborazione con il personale della locale ASP, i poliziotti,  intervenuti nell’esercizio commerciale, hanno constatato che i prodotti di salumeria stagionati posti in vendita erano privi di etichettatura, tracciabilità o documento di origine.

Dal controllo effettuato è inoltre emerso il cattivo stato di conservazione degli alimenti – di dubbia provenienza – verosimilmente prodotti nella macelleria, nonostante l’esercizio fosse privo di autorizzazione specifica o comunque in locali non idonei a tali produzioni, per mancanza di adeguate attrezzature e celle frigorifere di stagionatura.                                     In particolare i prodotti stagionati, di più recente produzione, presentavano visibili segni di muffa, irrancidimento ed ossidazione delle parti esposte.

Sara Gaglio

Comments are closed.