SAN PIERO PATTI – Il Consiglio approva il Bilancio di Previsione 2022/24 e dispone la progressione economica orizzontale per i dipendenti comunali.

Nella seduta consiliare del 29 dicembre u.s. è stato approvato il Bilancio Triennale di Previsione 2022-2024.

Il secondo comune in Sicilia, fra i primi in Italia, ad approvare lo strumento finanziario raggiungendo una condizione di normalità, sintomo della buona condizione economico finanziaria dell’Ente.

La maggioranza ha votato in maniera compatta e determinata raggiungendo un obiettivo che si era posta sin dall’insediamento.

Un risultato storico per il comune di San Piero Patti, raggiunto per la prima volta dopo decenni.

Va dato atto alla burocrazia comunale di aver lavorato in modo efficace, pur dovendo affrontare una situazione pandemica tutt’ora in corso nel nostro Paese e dai risvolti che il perdurare di questa situazione potrebbe avere nelle casse e nelle azioni della pubblica amministrazione.

L’impegno è stato quello di costruire un bilancio sostenibile, ovvero senza incidere sulle tariffe dei servizi a domanda individuale: dai trasporti scolastici, alle mense, all’assistenza agli anziani, all’asilo nido, fino ai servizi sociali dove abbiamo confermato gli stessi importi degli anni precedenti, la stessa qualità e le stesse gratuità, in modo da garantire la continuità dei servizi, senza interruzioni e senza aumentare le tasse!

Un ringraziamento va ai dipendenti comunali, alla Giunta, al Consiglio, alla Segretaria Comunale e al Revisore dei Conti — commenta il Sindaco Salvino Fiore — Il grande lavoro in questi anni oggi ci permette di continuare a lavorare nel migliore dei modi per continuare a dare risposte quanto più efficaci ed efficienti possibili, fatte di qualità dei servizi e capacità di investimento, per rispondere al meglio a fragilità, esigenze ed aspettative dei nostri concittadini, delle nostre imprese ed associazioni.

In questo contesto l’Amministrazione è pronta ad affrontare le risorse del PNRR che potranno e dovranno rappresentare un ulteriore importante occasione anche per gli enti locali, oltre che per il Paese intero. Sarà una nuova sfida: non semplice spesa ma ulteriori investimenti utili allo sviluppo e alla crescita della nostra comunità. L’approvazione del bilancio ci consente di guardare a questo nuovo anno con ottimismo e, con la proverbiale prudenza che contraddistingue un‘amministrazione finanziariamente solida , pur nell’esiguità delle risorse disponibili, verranno utilizzate per garantire i servizi cui la nostra comunità è abituata.

Dovendo compiere ulteriori sforzi, si rinnova l’impegno per cogliere tutte le opportunità per realizzare una nuova rete idrica, migliorare la viabilità del centro e delle frazioni, proseguire con i consolidamenti per mettere in sicurezza il territorio, programmare nuovi investimenti per migliorare i servizi internet e la fruibilità dei siti artistici, storici e di rilevanza culturale, senza tralasciare la sentieristica e il turismo ambientale. Un bilancio che ci permetterà di concretizzare i finanziamenti che abbiamo ottenuto e che stanno contribuendo a mettere in sicurezza il nostro territorio, ad offrire nuovi servizi e a rendere più appetibile il nostro territorio in modo da offrire nuove opportunità lavorative e di sviluppo.

Per il secondo anno consecutivo inoltre, l’Amministrazione Comunale, ha disposto l’attribuzione delle progressioni economiche orizzontali (P.E.O.) dei dipendenti del Comune a tempo indeterminato.

Le progressioni orizzontali saranno attribuite al personale dipendente avente titolo selezionato secondo una graduatoria per categoria e formulata con i criteri selettivi. Una provvedimento che consente di dare risposta a quei lavoratori che, con senso del dovere, si stanno impegnano per erogare i servizi pubblici ai cittadini e agli utenti della nostra comunità.

Redazione da comunicato stampa

Comments are closed.