SAN PIERO PATTI – L’istituto Comprensivo si aggiudica il primo posto al premio musicale “Salvuccio Percacciolo”

Giunge proprio in queste ore la notizia che i vincitori della XXI ° Rassegna Musicale Scolastica  “ Premio Nazionale Salvuccio Percacciolo” sono stati gli alunni della Scuola Secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo di San Piero del plesso di Montalbano Elicona e di Basicò.concerto_flauti_alunni_montalbano_002

La kermesse è rivolta agli alunni delle scuole di ogni ordine e grado ed ha lo scopo di valorizzare la musica come fattore educativo e di incoraggiare i giovani allo studio della Musica. Il premio Percacciolo – dedicato alla memoria di un giovane prematuramente scomparso – si configura come uno dei più importanti eventi musicali scolastici a livello nazionale, con obiettivi ben precisi: diffondere e sviluppare la cultura musicale nelle scuole a tutti i livelli, appassionare ed interessare sempre più i giovani allo studio della musica, rendendoli partecipi di un grande avvenimento che li vede veri ed unici protagonisti.

Accompagnati dal Dirigente scolastico prof.ssa Clotilde Graziano e dal referente del plesso montalbanese prof.ssa Marina Giunta, gli studenti dell’Istituto comprensivo si sono aggiudicati, nella finale che si è disputata questo pomeriggio nel comune di Mirto, il primo posto della categoria B inerente alle formazioni di flauto dolce soprano riportando  un punteggio di tutto rispetto: 98/100.concerto_flauti_alunni_montalbano_004

Seguiti in questo progetto musicale dal docente prof. Giuseppe La Cava, i 21 giovani suonatori hanno concorso portando in scena brani che spaziano dalla musica leggera a quella classica; dalla nota sinfonia n°40 di Mozart alla famosissima New York  New York.

Soddisfazione per il notevole risultato raggiunto è stata espressa dal Dirigente Clotilde Graziano, entusiasta della performance degli studenti e del piazzamento ottenuto, frutto di un percorso scolastico che ha tenuto in grande considerazione il ruolo delle conoscenze  musicali anche in ambito scolastico.

Sara Gaglio

 

Comments are closed.