SAN PIERO PATTI- Covid-19. Emesso un nuovo aggiornamento sull’evoluzione dei contagi in paese.

L’ Amministrazione Comunale di San Piero Patti ha emesso un nuovo aggiornamento riguardante la situazione epidemiologia nel centro collinare.

Secondo quanto comunicato, è giunto il risultato del tampone molecolare, che ne conferma la positività, per uno dei sei pazienti\ospiti della Casa di Riposo “Villa Marià” di San Piero Patti.

Il volontario del Servizio Civile risultato positivo al test rapido, scrive il sindaco Fiore , è un volontario appartenente ad un progetto della Casa di Riposo Villa Marià. Non è , quindi, appartenete alla Misericordia di San Piero Patti.

L’Amministrazione è in stretto contatto con l’USCA di Patti al fine di seguire e monitorare la situazione.

Il dato aggiornato è di 9 persone attualmente positive accertate in isolamento domiciliare sul nostro territorio (una delle quali residente in un comune limitrofo ma che sta trascorrendo la quarantena sul nostro territorio), 5 concittadini ricoverati in ospedale o strutture covid e 6 concittadini con tampone rapido positivo in attesa di conferma.

Sono in corso i controlli a tappeto delle Forze dell’Ordine per verificare il corretto utilizzo della mascherina e della verifica Green Pass che proseguiranno anche durante le prossime festività.

Invitiamo tutti i cittadini che dovessero ancora vaccinarsi o effettuare la terza dose a contattare il proprio medico curante e valutare insieme l’opportunità di farlo al più presto.

Raccomandiamo ancora una volta di avere sempre con se i dispositivi di sicurezza per le vie aeree e indossarli correttamente coprendo naso e bocca, mantenere le distanze sociali e lavarsi o igienizzarsi frequentemente le mani. Non uscire di casa ai primi sintomi influenzali e contattare il proprio medico curante.

Rispettando queste semplici e piccole regole si abbassa notevolmente il rischio contagio.

Per tutelare la salute dei soggetti più fragili, dei nostri anziani e dei nostri bambini è importante il rispetto assoluto delle regole.

Tutti insieme possiamo farcela!

Redazione da comunicato stampa

Comments are closed.