SANT’ANGELO DI BROLO – Ritorno di fiamma fa esplodere contenitore di alcool, anziana gravemente ustionata muore dopo 10 giorni

Mentre era intenta ad accendere il fuoco per le conserve, un fatale ritorno di fiamma fa esplodere il contenitore di alcool che teneva tra le mani.  Marianna Schepis, l’anziana rimasta gravemente ustionata era stata trasferita, il 12 settembre, d’urgenza con l’elisoccorso all’Ospedale Cannizzaro di Catania, dove si è spenta dopo 10 giorni di cure dei medici del nosocomio, nel disperato tentativo di salvarla.

Oggi a Sant’Angelo di Brolo l’ultimo saluto all’ultraottantenne vittima di una tipologia di incidente domestico spesso sottovalutato.

Redazione

Comments are closed.