SAN PIERO PATTI – Milo Floramo conquista il Messico: gemellaggio artistico con Iván Leaños

Milo Floramo

Milo Floramo

Piuttosto che “sedersi sugli allori”, ottenuti grazie alla sua bravura, perseveranza e passione per l’arte, il maestro scultore Milo Floramo – reduce dal recente successo conseguito con il “3̂ Simposio Intercontinentale di Scultura”- prosegue, con sempre maggiore entusiasmo ed impegno, nel suo progetto di promulgazione delle arti e di crescita del territorio sampietrino.

L’incontro tra i diversi scultori intercontinentali ed i loro vari stili, che si sono fusi ed arricchiti gli uni dagli altri durante le settimane del Simposio, si è rivelato talmente formativo e produttivo da instillare nell’inarrestabile scultore di San Piero Patti un altro ambizioso progetto che ha preso vita proprio in questi giorni: un “gemellaggio” artistico tra l’arte sampietrina e quella messicana.

Il libero ed indipendente movimento ideato da Floramo coinvolge adesso infatti anche l’artista Iván Leaños, nativo del Messico e giunto nel centro nebroideo dopo essere stato selezionato, tra decine di scultori, per partecipare all’evento ideato dall’associazione “Schegge d’arte”.

Iván Leaños

Iván Leaños

Il “colpo di fulmine” tra Leaños e San Piero Patti ha generato pertanto uno scambio di tecniche, idee e produzioni artistiche tra il “Taller de Escultura del IZC” di Iván Leaños e l’Atelier di Scultura di Milo Floramo.

Scoprire e condividere il “nuovo ed il diverso”, per arricchirsi non solo artisticamente ma anche dal punto di vista umano, culturale e sociale è pertanto oggi possibile grazie alle intuizioni di Milo Floramo, “conquistatore e conquistato” anch’esso dall’arte messicana.

Tutti coloro i quali vogliano avvicinarsi al mondo dell’arte nelle sue varie espressioni avranno a disposizione una vasta gamma di opzioni: corsi di scultura; pittura; ceramica; fotografia e grafica organizzati dai due atelier che coinvolgeranno artisti italiani e messicani i quali scambieranno le loro conoscenze artistiche rispettivamente a Zacatecas (Mexico) e San Piero Patti.
Ennesima scommessa – di sicuro vincente – per Milo Floramo, giovane artista che negli ultimi anni ha saputo trainare, valorizzare e promuovere mediante la sua arte ed i suoi eventi, il territorio sampietrino.

 

 

 

Sara Gaglio

Comments are closed.