SAN PIERO PATTI – Domani 17 ottobre la Misericordia ed IRC impartiranno lezioni “salva vita” agli studenti sampietrini

Per il terso anno consecutivo, Italian Resuscitation Council e IRC Comunità raccolgono l’invito dell’Unione Europea e di European Resuscitation Council a promuovere, sviluppare e realizzare “Viva! la settimana per la rianimazione cardiopolmonare”che ha preso il via lo scorso  12 ottobre e che si chiuderà domenica 18 ottobre.Viva_slider_001

Patrocinata anche dal Senato, dalla Camera e dalla  Presidenza del Consiglio dei Ministri,  la campagna nazionale di sensibilizzazione,  incentrata sull’arresto cardiaco,  ha lo scopo di migliorare la conoscenza e la formazione dei cittadini e degli operatori sanitari circa la rianimazione cardiopolmonare mediante una serie di eventi volti a informare le diverse fasce della popolazione circa  l’importanza di conoscere e saper eseguire le semplici manovre salva vita che chiunque – anche senza una preparazione sanitaria specifica –  può essere in grado di attuare.

Partner di “Viva! 2015” anche la Misericordia di San Piero Patti – guidata dal Governatore Santino Mondello – che nella mattinata di domani sabato 17 ottobre coinvolgerà  gli alunni dell’Istituto Comprensivo del comune nebroideo nel progetto.San_Piero_Patti_Misericordia_banner_001

Presso l’Auditorium Comunale “ Francesca Manetti Carrara a partire dalle ore 9:30, gli studenti e gli insegnanti della scuola secondaria di primo grado avranno l’opportunità di conoscere ed imparare le manovre salva vita dagli Istruttori IRC e dai volontari della Misericordia di San Piero Patti.

Mediante dimostrazioni pratiche, verranno illustrate ai ragazzi sia le manovre di disostruzione che le simulazioni di rianimazione cardio polmonare (RCP) con defibrillatore (DAE).

Sara Gaglio

 

 

 

 

Comments are closed.