RACCUJA – Note di primavera dei “Meridios Quartet”

MERIDIOS_QUARTET_slider_001Pronte le “Note di primavera” dei “Meridios Quartet”, che si esibiranno Domenica 24 Aprile presso il Castello Branciforte di Raccuja. A presentare l’evento è la Banda Musicale C. Spanò, che da sempre si prodiga nell’organizzazione di appuntamenti con la musica ad alto livello.
Spaziando in un repertorio tratto dai più famosi autori classici e contemporanei, quali Dubois, Mohr, Ibert, Bozzà, il Quartetto di Sassofoni “Meridios Quartet” si impegna ormai dal 2006 a realizzare un progetto che unisce la passione per la musica al coinvolgimento di un pubblico eterogeneo, offrendo così il pregiato sound dei quattro sassofoni di Antonino Leone (sax soprano), Giuseppe Scianò (sax alto), Jessica Gumina (sax tenore) e Mattia Aquilia (sax baritono).
La collaborazione di questi validi musicisti professionisti, appartenenti alla prestigiosa Associazione nebroidea “Pentamusa”, convenzionata tra l’altro con il Conservatorio Bellini di Palermo, ha riscontrato negli anni un successo e un seguito notevoli all’interno del panorama musicale dell’hinterland.MERIDIOS_QUARTET_002

La musica eseguita risalta la versatilità dello strumento, in alcuni momenti triste e malinconico, in altri spensierato e buffo, adatto a dar voce alla musica di ogni tempo. Il Quartetto si impegna con dedizione ad esaltare le potenzialità della formazione, accentuate grazie alla scelta di un repertorio accattivante e di qualità.
Disposti in una delle suggestive sale del Castello Branciforti, i “Meridios Quartet” alterneranno a brani originali di repertorio, l’esecuzione di particolari arrangiamenti del repertorio contemporaneo e jazzistico. Per gli amanti della musica e del bello, sarà un concerto da non perdere.

Elena Favazzo

Comments are closed.