PATTI – Tindari, la processione della Madonna Nera cambierà percorso

Tindari_002_spp24Dopo i “sette martedì” in preparazione della festa, animate dalle parrocchie del vicariato di Santo Stefano di Camastra, entra nel vivo la solennità della Madonna del Tindari, con una novità: la processione cambierà percorso.

Oggi c’è la “giornata eucaristica”: fino alle ore 21.00 l’adorazione eucaristica in santuario, nella cappella dei santi diocesani.

Da domani, 29 agosto, fino al 6 settembre, alle ore 19.00, sarà celebrata la santa messa animata dalle comunità parrocchiali rispettivamente di: Santa Maria di Trapani di Tonnarella di Furnari e Santa Croce di Furnari, Santa Maria dell’Idra di Barcellona, santuario Madonna del Carmine di Milazzo, San Giuseppe di Oliveri, San Nicolò e Maria Santissima Annunziata di Caronia, Santa Maria della Scala di Torregrotta e Sacro Cuore di Monforte Marina, San Luca Evangelista di Messina, Maria Santissima Addolorata di Torrenova e Santa Maria del Rosario di Giammoro.

Il 5 settembre è in programma l’inaugurazione del parco “San Giovanni Paolo II°”; dopo la santa messa delle ore 19.00 ci sarà la fiaccolata dal santuario a Locanda ed il vescovo, monsignor, Ignazio Zambito benedirà la nuova statua del papa santo.

Domenica 7 settembre, alle 18.30, è in programma la processione della Madonna del Tindari (le sante messe saranno celebrate dalle ore 6.30 fino alle ore 21.00). Quest’anno la processione cambierà percorso: dopo il raduno nella piazza del santuario alle 17.30, la sacra effigie della Vergine uscirà dalla chiesa, percorrerà la strada provinciale fino al parco “San Giovanni Paolo II°” e farà ritorno in chiesa.

Alle ore 23.00 ci saranno i fuochi pirotecnici. Lunedì 8 settembre è la solennità di Maria Santissima del Tindari; alle ore 11.00 la solenne celebrazione e l’offerta della lampada votiva da parte del comune di Santo Stefano di Camastra. Infine alle ore 19.00 i secondi vespri della Natività di Maria Santissima.

Massimo Natoli

Comments are closed.