dsp

SAN PIERO PATTI – Weekend di ” S. Biagio” con la Via del Gusto ed il concerto di Lello dei Tinturia

Lello_Analfino_slider_001

Domani 30 settembre entreranno nel vivo i festeggiamenti in onore di “San Biagio V.M.”, compatrono di San Piero Patti, organizzati dall’Amministrazione comunale , guidata dal sindaco Salvino Fiore, e dalla Parrocchia S. Maria e S. Pancrazio presieduta dal Parroco Angelo Parisi.

La venerazione del martire è esercitata da secoli nella chiesa di Santa Maria Assunta nella quale è custodito un dente molare, reliquia del martire , ed un artistico altare impreziosito da una scultura marmorea della scuola del Gagini che lo raffigura.

Tradizione narra che San Biagio – vescovo di Sebaste in Armenia morto martire nel 316 sotto Licinio imperatore –  liberò  la trachea di un bambino da una spina divenendo così  il santo protettore contro i mali della gola.  Pertanto, durante le Sante Messe, è usanza in paese benedirla poggiando due candele incrociate sulla base del collo dei fedeli invocando la protezione del martire; così come è altrettanto di buon auspicio consacrare anche il pane ed i cereali.

Ricco ed interessante il programma previsto in questo weekend dedicato alla festa: domani sabato 30, a partire dalle ore 18:00, si aprirà  “Le Vie del Gusto e dell’Artigianato”: percorso enogastronomico, culturale ed artistico che mira alla promozione e valorizzazione dei prodotti culinari e delle risorse locali.

Il circuito  interesserà  le vie del centro del paese e sarà costituito da 20 postazioni nelle quali sarà possibile degustare sia i prodotti tipici locali che piatti contenenti anche il frutto principe dei Nebrodi: la nocciola contenuta  in menù innovativi.

Ma non solo cibo: “Le Vie del Gusto e dell’Artigianato” fornirà, al visitatore, l’opportunità di ammirare l’artigianato e l’arte locale grazie alla presenza dei diversi espositori : tessitura, filati, prodotti in ferro battuto, bigiotteria, hobbistica e oggettistica costituiranno il valore aggiunto del percorso impreziosito dalle opere di ” Schegge d’Arte” in esposizione presso il Casino di Compagnia.

Musica d’autore e divertimento assicurato chiuderanno la prima giornata grazie alla presenza di LELLO ANALFINO dei TINTURIA in concerto dalle ore 22:00 in Piazza Gorgone.

Domenica 1 ottobre  si replica con il percorso gastronomico aperto al pubblico già dalle ore 10:00. Previste, inoltre,  le Sante Messe e la processione per le vie di San Piero Patti del simulacro del Santo e della reliquia alle ore 18:30.

La festa si concluderà con uno spettacolo musicale ed i suggestivi giochi pirotecnici.

Sara Gaglio

Print Friendly

Comments are closed.