Sticky PostUCRIA – Muniti di coltelli e col volto travisato sequestrano e rapinano due coniugi settantenni

In quattro, muniti di coltelli in mano e col volto travisato dal passamontagna, hanno fatto irruzione tra sabato e domenica mattina in una casa isolata di Ucria – in contrada Piano Campo – occupata da due coniugi settantenni, facendosi consegnare soldi e gioielli.

Le vittime, successivamente, sono state costrette a consegnare anche le chiavi di un’altra abitazione di loro proprietà, ubicata a Capo’D’Orlando,  dove vi era una cassaforte.

Due dei malviventi sono rimasti di guardia alle vittime, ponendole di fatto sotto sequestro, mentre gli altri due hanno completato il loro piano andando a svuotare anche l’altra abitazione. I ladri si sono ricongiunti a Ucria da dove, insieme, sono fuggiti non prima di togliere ai due settantenni i loro telefonini in modo da ritardare il piu’ possibile l’allarme. La quantificazione del bottino è di circa 5000 euro.

Adesso le forze dell’ordine sono impegnate sul territorio interessato per risalire all’identità dei delinquenti e recuperare la refurtiva.

Sotto shock l’intero paesino di Ucria per la terribile rapina ai due coniugi.

Redazione

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.