UCRIA – Dall’ 8 al 10 agosto l’Arena Comunale ospiterà il festival musicale “La Nocciola d’oro”

Sergio_Camuti_slider_001

 

L’arena comunale di Ucria ospiterà, dall’8 al 10 agosto, alle 21,30, l’11^ edizione del festival canoro “La Nocciola d’oro”, di cui è direttore artistico il maestro Sergio Camuti, dedicata alla memoria del musicista Mimmo Amitrano, che si sentiva “cittadino d’elezione” del centro nebroideo e non solo estivo.

La manifestazione si avvale del patrocinio dell’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Giuseppe Lembo, della Fondazione “Aurelio Rigoli – Centro Internazionale di Etnostoria – e dell’Accademia Vesuviana di Tradizioni Etnostoriche. Al vincitore sarà assegnato il premio Mimmo Amitrano, consistente in un’opera del maestro Giuseppe Antonello Leone e una borsa di studio. Al secondo classificato andranno il trofeo “città di Ucria” ed una borsa di studio; al terzo, il trofeo “Accademia Vesuviana di Tradizioni Etnostoriche” più la borsa di studio. Sarà anche assegnato il premio speciale della giuria, offerto dalla Fondazione “Aurelio Rigoli”. Infine, saranno attribuiti attestati e premi vari. Il festival sarà presentato da Biagio Esposito; Sergio Camuti dirigerà la grande Orchestra Siciliana.

Saranno ospiti dell’evento l’8 agosto Greta Cacciolo, vincitrice dello Zecchino d’Oro 2016, il 9 Gino Accardo, che proporrà canzoni e storie del repertorio classico napoletano, il 10 Agata Maiorana e Salvatore Caliò, campioni italiani assoluti 2016 di ballo.

La giuria sarà presieduta dal sindaco di Ucria Giuseppe Lembo; presidente onorario sarà Teresa Lanna, i componenti saranno Alessandro Amoroso, Annamaria Amitrano, Carmen De Matteo, Cesare Catalano, Pietro Di Maria, Rosario Scalisi e Vincenzo Mocerino.

Nicola Arrigo

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.