TORTORICI – Sequestrato allevamento di suini, denunciato il titolare per falso

Carabinieri_sequestro_suini_banner_spp_002Nella giornata di ieri, i carabinieri della stazione di Tortorici hanno effettuato dei controlli, unitamente a personale del servizio veterinario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Messina, nei confronti di un’azienda di allevamento suini a Tortorici. In particolare carabinieri e veterinari hanno accertato che all’interno del fondo ove è situata tale azienda si trovavano 75 capi suini sprovvisti di marchio auricolare identificativo e relativo tatuaggio.

I militari dell’Arma hanno pertanto provveduto a sequestrare amministrativamente tutto l’allevamento al fine di permettere ai veterinari di volgere all’identificazione degli animali ed allo svolgimento dei controlli sanitari di rito all’interno dell’azienda. Hanno inoltre accertato che l’attuale proprietario dell’azienda avrebbe stipulato un contratto falso di affitto con la precedente proprietaria del terreno, ove risulta attestato l’allevamento suinicolo, sebbene tale terreno non sia più nella disponibilità della stessa poiché confiscato già in data antecedente.

In particolare il proprietario dell’azienda avrebbe prodotto un contratto di affitto con la firma falsificata della precedente proprietaria del terreno, all’insaputa naturalmente di quest’ultima. I carabinieri hanno pertanto denunciato in stato di libertà il proprietario dell’azienda per falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico.

Redazione

Comments are closed.