dsp

Sticky PostSAN PIERO PATTI – “Una Ragazza per il Cinema 2019”: Lucrezia Natoli tra le finaliste del concorso al Teatro di Taormina.

Dall’alto dei sui 180 cm e forte del suo smagliante e contagioso sorriso, la sampietrina Lucrezia Natoli è già pronta a calcare un palcoscenico di tutto rispetto: quello dell’incantevole Teatro Antico di Taormina dove, tra qualche giorno, avrà luogo la finale del concorso nazionale di bellezza e talento “Una Ragazza per il Cinema”.

Ebbene sì, tra le 105 ragazze giunte, da tutto lo stivale,  per contendersi l’ambito titolo ci sarà anche la bella 18enne Lucrezia che, domenica 8 Settembre , proverà a sbaragliare la concorrenza e portare nella sua San Piero Patti  la fascia di Ragazza per il cinema 2019.

Come di consueto, il noto concorso  – giunto alla sua 31^ edizione ed organizzato dai Patron Antonio Lo Presti e Daniela Eramo – è articolato in varie tappe durante le quali le partecipanti hanno conquistato i vari titoli di accesso alla finalissima nazionale in programma nella città di Taormina.

Titoli che anche Lucrezia Natoli, giovanissima ma non per questo nuova nell’affrontare esperienze che spaziano dai concorsi di bellezza , alla recitazione  – diverse le sue coinvolgenti ed appassionate performance teatrali, arte che studia da 4 anni  –  alle sfilate di moda che l’hanno vista protagonista in diverse piazze siciliane,  ha conseguito partecipando, e superando, diverse selezioni:  la prima provinciale e la seconda regionale, classificandosi, in entrambi i casi, terza. Da qui, pertanto, il meritato “pass”  per la finalissima di Taormina. In itinere, inoltre, la sampietrina ha indossato pure una fascia assegnatale nell’ambito del film “Franchitto – Io non ho paura”, pellicola dedicata alla storia del poliziotto Franco Arcoraci che ha operato negli anni ’90 a Barcellona Pozzo di Gotto, presso il commissariato di P.S. squadra investigativa, osteggiando la mafia. Il film , che sarà proiettato nelle sale italiane nell’autunno, è stato girato tra i Comuni di Milazzo, Spadafora, Oliveri e Barcellona Pozzo di Gotto.

In questi giorni la miss sampietrina, insieme alle altre concorrenti (12 quelle provenienti da altre zone della Sicilia) si trova presso l’Hotel Capo dei Greci  dove, sino al giorno della finale,  è impegnata per la preparazione dello spettacolo serale che accompagnerà la premiazione.

Ed è la stessa Lucrezia Natoli a raccontarci i dettagli di questa esperienza : “La mia iscrizione a questo concorso nasce dalla voglia di vivere un’esperienza nuova, diversa ed entusiasmante. Dopo aver superato, nei mesi scorsi, le prime selezioni, supportata da papà Massimo, mamma Maria Pia, da mio fratello Guglielmo e dall’agente Giovanni Grasso, da qualche giorno sono ospite degli organizzatori che, per prepararci ad affrontare al meglio la finalissima, hanno predisposto una serie di masterclass, impartite da esperti del settore; conferenze stampa e corsi di portamento. Inoltre, la giuria tecnica – composta da volti noti del panorama artistico italiano come, ad es. l’attrice Fioretta Mari –  ci segue quotidianamente nelle prove di talento (canto, ballo e recitazione). Questo perché  “Una Ragazza per il Cinema” è un concorso che non punta alla ricerca esclusiva della bellezza femminile, ma tende anche, e soprattutto, a mettere in luce il nostro talento e la nostra  personalità così da individuare quelle peculiari caratteristiche che potrebbero, un domani, farci approdare nel mondo dello spettacolo, della moda, del cinema, della pubblicità e della televisione. Sto vivendo questo percorso in modo gioioso e sereno, cercando di apprendere quanto più possibile, sia a livello umano che professionale. Qualunque sia il verdetto, ricorderò sempre positivamente questa esperienza”.

Le ragazze, infatti, durante le selezioni si sono messe davvero in gioco in un talk show puntando, oltre sulla loro innegabile bellezza, anche sulla loro spigliatezza e spontaneità. Elementi questi che, di sicuro, ritroveremo nello spettacolo di domenica che – trasmesso da Sky e da  TeleSpazio canale 611 del digitale terreste – prevede , anche quest’anno, una parata di stelle che va dalla conduzione, affidata alla showgirl  Elisabetta Gregoraci ed al giornalista direttore Riccardo Signoretti,   alla presenza di Mameli, da Amici di Maria De Filippi; del comico Dado ; di Pino Pellegrino, Casting Director italiano cinematografico e televisivo e tanti altri.

Dita incrociate, quindi, per Lucrezia Natoli , con l’augurio che possa svettare in cima sul podio del Teatro di Taormina e, da lì, poter avere la possibilità di iniziare a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo e della recitazione, vera arte che, da sempre, infiamma la giovane sampietrina.

Sara Gaglio

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.