SAN PIERO PATTI – Ritorna, questa sera, l’appuntamento con ” Ca’food-Lo Street Food sampietrino”.

SAN PIERO PATTI – Ritorna, questa sera, l’appuntamento con ” Ca’food-Lo Street Food sampietrino”.

Dopo tre anni di forzata assenza, oggi 16 agosto, ritorna una delle manifestazioni più attese ed apprezzare:  ” Ca’Food  – Lo Street Food sampietrino” .

Ideato e curato dall’ Associazione Ca’Sud ( presieduta da Valeria Cannizzo) questo festival culturale ed gastronomico,  nato a San Piero Patti  cinque anni orsono,  è inserito nel cartellone degli eventi estivi ed è patrocinato dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Cinzia Marchello.

Ca’Food ha sempre registrato un grandissimo successo di pubblico, con numeri decisamente eccezionali in termini di presenze turistiche che si riversano in paese, per l’occasione, provenienti non solo dai comuni limitrofi ma anche da quelli delle altre province dell’isola.

Come da sempre sostenuto dagli organizzatori, si parte dall’idea che “il cibo non sia mai solo qualcosa con cui nutrirsi e sostenersi, ma sia strumento di comunicazione sociale attraverso il quale la nostra vera natura si manifesta, spesso con lo stupore di chi la scopre per la prima volta. Ca’Food ha un obbiettivo ambizioso: comunicare il patrimonio culturale raccontandolo tramite i prodotti del territorio e la fantasia dei suoi protagonisti.’

Tra poche ore, pertanto, Ca’Food riproporrà  un itinerario gastronomico, a più tappe, articolato in 16 postazioni nelle quali sarà possibile degustare i piatti tradizionali, alcuni creativamente rivisitati, cucinati  dalle eccellenze locali con ingredienti semplici, genuini, biologici e a km zero.

Ancora una volta , cornice del festival  la centralissima Piazza Duomo e le vie del centro cittadino lungo le quali sono state posizionate installazioni create dai ragazzi dell’associazione, che omaggiano il tema della bella Sicilia, e dove prenderà vita il programma che, per questo 2022, prevede anche momenti dedicati ai più piccoli  – grazie ad esempio al laboratorio “ I cunti i ma nonnu” –  musica in versione live per le vie del paese e tante altre sorprese.

L’appuntamento da non perdere è fissato, quindi, per questa sera -a partire dalle 18.30 – tra cibo, musica e la scoperta del territorio locale.

Sara Gaglio

Evidenza x