SAN PIERO PATTI – Domenica 3 ottobre, la comunità omaggerà il patrono San Biagio.

 

Domani 3 ottobre,  prima domenica del mese, la comunità onorerà  come da tradizione “San Biagio V.M.”compatrono di San Piero Patti .

Per il secondo anno consecutivo,  in conseguenza delle disposizioni anti Covid-19, i festeggiamenti  del Santo, il cui culto è da sempre molto sentito in paese, saranno limitati esclusivamente alle celebrazioni religiose.  Non si svolgerà, pertanto, né la tradizionale processione per le vie del paese della reliquia del Santo né avrà luogo la fiera mercato.

Cari fratelli e sorelle, scrive il Parroco Angelo Parisi,  neanche quest’anno abbiamo la possibilità di festeggiare solennemente il nostro patrono S. Biagio V.e M.

Questo però non ci impedisce di organizzare delle manifestazioni per poter esprimere la devozione al Santo. Per questo, nel corso di tutta la scorsa settimana, abbiamo portato in pellegrinaggio la statua e la reliquia di S. Biagio in tutte le frazioni del Comune  – nel rispetto delle norme anti Covid  -ed organizzato, insieme all’Amministrazione Comunale, un Concerto che avrà luogo domenica nella Chiesa di S. Maria “.

Tradizione vuole che San Biagio vescovo di Sebaste  – morto martire nel 316 sotto Licinio imperatore –  liberò  la trachea di un bambino da una spina divenendo così  il santo protettore contro i mali della gola.  Pertanto è usanza, durante le Sante Messe,  benedirla poggiando due candele incrociate sulla base del collo dei fedeli invocando la protezione del martire.  E’ altrettanto di buon auspicio consacrare anche il pane ed i cereali.

Questo il programma di Domenica 03 ottobre

  • Ore 08:30 – 10:30 – 18:00 : S. Messa;
  • Ore 19.30 : presso la Chiesa di Santa Maria, Concerto a cura dell’Amministrazione Comunale Voce  Rosanna Leonti e Organo Dalia Fazio.

 

Sara Gaglio

 

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.