SAN PIERO PATTI – Covid-19 . Scendono a cinque i soggetti positivi. Fine isolamento e guarigione per alcuni sampietrini.

Nel comune di San Piero Patti continua a calare la curva relativa sia al numero dei contagi da Covid-19 che quella dei cittadini in quarantena.
Ad  aggiornare sulla situazione territoriale, la nota dell’ Amministrazione comunale : ” è stata decretata la fine del periodo di isolamento domiciliare per  2 concittadini risultati positivi. A nome di tutta la comunità sampietrina, eesprimiamo la nostra felicità nell’apprendere questa notizia” – scrive il sindaco Salvino Fiore.
Pertanto, allo stato attuale,  sono rimaste 5 le persone positive accertate delle quali 4 si trovano ancora  in isolamento domiciliare mentre una risulta ancora ospedalizzata.
Al fine di incentivare le vaccinazioni anti Covid-19 , il Comune di San Piero Patti – come già comunicato – ha organizzato , martedi 7 settembre, una giornata dedicata alla somministrazione in favore di  tutta la popolazione
di età superiore ai 12 anni stabilmente residente o domiciliata nel comune, nonché ai cittadini impegnati stabilmente o con rapporto stagionale in attività lavorative. I soggetti minorenni, per ricevere la somministrazione del vaccino, dovranno essere accompagnati dai genitori.
Tutti coloro che intendono vaccinarsi devono prenotarsi entro il 6 Settembre ore 22:00 al seguente Link: http://www.comune.sanpieropatti.me.it/…/vaccinazione…
Chi dovesse avere difficoltà alla compilazione del forum può contattare l’Assessore Di Bella al numero 320.0849981, all’Assessore Marchello al numero 328.2605287 o all’Assessore Camuti 339.7227870 che provvederanno alla registrazione dei concittadini impossibilitati a farlo tramite la piattaforma online.
“Ricordiamo che l’azione fondamentale di contrasto resta nelle azioni di ciascuno di noi che devono essere improntate al rispetto delle regole.
Invitiamo ad indossare sempre i dispostivi di sicurezza per le vie aeree in situazioni di potenziale pericolo all’esterno e sempre al chiuso, indossarli correttamente coprendo naso e bocca, mantenere le distanze sociali e lavarsi o igienizzarsi frequentemente le mani.
Non uscire di casa ai primi sintomi influenzali e contattare il proprio medico curante.
Rispettando queste semplici e piccole regole si abbassa notevolmente il rischio contagio.
Tutti insieme possiamo farcela“.
Redazione da comunicato stampa
Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.