SAN PIERO PATTI – Covid-19 : lieve balzo della curva dei contagi. Salgono a 9 i positivi tutti in isolamento da settimane.

L’Amministrazione Comunale di San Piero Patti ha reso noto, in queste ore, le ultime notizie riguardanti la situazione territoriale legata all’emergenza Covid-19.

Secondo quanto scritto nell’ultima nota stampa sono pervenuti i risultati dei tamponi di controllo su una delle famiglie in isolamento con 2 soggetti del nucleo che erano risultati positivi.

I risultati  hanno attestato che un componente del nucleo risulta già negativo al virus (ma rimarrà in isolamento in attesa che l’Asp dichiari tutto il nucleo famigliare guarito) mentre il secondo componente ha dato esito incerto (elemento che fa pensare che è diminuita notevolmente la carica virologica).

“Come temevamo  – scrive il sindaco Fiore – sono risultati positivi i due componenti del nucleo famigliare anch’essi in quarantena, purtroppo, come già detto, questo virus in ambienti chiusi si sta dimostrando molto contagioso, nonostante i coabitanti adottino i protocolli di sicurezza, condividere la stessa abitazione espone ad un rischio che è difficilmente azzerabile.

La loro situazione di salute è buona, avevano manifestato già da 2 settimane una sintomatologia compatibile con il Covid-19 ma i sintomi sono già in remissione”, continua il primo cittadino.

Date le evoluzioni comunicate odiernamente, il nuovo bollettino aggiornato è il seguente : 9 persone attualmente positive in isolamento domiciliare, nessun concittadino ricoverato e nessun sampietrino con tampone rapido positivo in attesa di conferma.

“La situazione sul nostro territorio è sotto controllo, ma l’azione fondamentale di contrasto resta nelle azioni di ciascuno di noi”, ribadisce l’esecutivo di San Piero Patti.

Ed ancora :” non bisogna abbassare la guardia, ricordiamo che la situazione nei comuni limitrofi è ancora delicata, con un aumento giornaliero di positivi.

Rispettiamo come abbiamo fatto le regole e riusciremo a superare questo delicato momento.

Manteniamo il distanziamento e le protezioni delle vie aeree sempre e in ogni occasione (la mascherina va indossata correttamente coprendo naso e bocca e va sempre portata con se), igienizziamo frequentemente le mani ed evitiamo le occasioni che possano essere a rischio e NON USCIAMO DI CASA se si hanno sintomi simil-influenzali o se si ha la temperatura sopra i 37,5 gradi. In questi casi telefonare al proprio medico curante e seguire attentamente le istruzioni fornite.

Tutti insieme possiamo farcela!”.

Redazione da comunicato stampa 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.