San Piero Patti – Consiglio comunale: Sebastiano Abbadessa rassegna le dimissioni dal gruppo di maggioranza

Cambiamenti all’interno del Consiglio Comunale di San Piero Patti: nella giornata di giovedì 14 marzo 2019, Sebastiano Abbadessa ha ufficialmente reso le proprie dimissioni dal ruolo di consigliere comunale di San Piero Patti .

Al suo primo incarico politico, Abbadessa era stato eletto nella tornata delle amministrative del giugno 2017 in seno al gruppo politico “ Tutti per San Piero Patti” , coalizione di maggioranza che sostiene il sindaco Salvino Fiore tra gli scranni del civico consesso locale.

Secondo quanto espresso nella nota assunta dall’ufficio protocollo del Comune di San Piero Patti ed indirizzata agli ex colleghi, al Segretario ed al primo cittadino, il dimissionario Abbadessa sarebbe giunto a  tale decisione in quanto, lo stesso, ritiene giusto dar spazio a chi, per meri motivi numerici, non ha potuto prendere parte attivamente all’attività amministrativa posta in essere dalla sua stessa compagine politica.

“Credendo sia  giusto – scrive Sebastiano Abbadessa – che in una comunità democratica,  tutti quelli che si sono proposti politicamente, debbano avere, nell’arco del quinquennio amministrativo, l’opportunità di rappresentare gli elettori che hanno riposto in ciascun candidato la propria fiducia manifestandola con il voto, che siano stati 200 o che sia stato 1 soltanto.

All’interno di una squadra a ciascuno deve essere data la possibilità di occupare un ruolo che dia il modo di impegnarsi e spendersi per la comunità fuori dalla meritocrazia data solamente dai numeri ( a volte aleatori ai fini della valutazione delle vere capacità politiche). Per questi motivi, il sottoscritto rassegna le proprie dimissioni dando spazio a chi ancora non ha avuto questa possibilità, con la certezza che chi lo succederà sarà assolutamente all’altezza del ruolo.

Rammaricato che a causa di problemi di salute non abbia potuto essere sempre presente e poter realizzare fattivamente quanto prefissato per il miglioramento qualitativo del paese, il sottoscritto è felice di aver fatto parte del Consiglio Comunale.

Augurando un buon lavoro mirato costantemente solo al benessere di San Piero Patti e dei sampietrini, ringrazio tutti  e resto disponibile, come sempre, verso la comunità a cui mi sento di appartenere”.

Nella prossima seduta – ancora da fissare ufficialmente – il Consiglio dovrà, pertanto, procedere in prima battuta alla necessaria surroga del consigliere dimissionario ed assegnare il seggio oggi vacante. In base agli esiti elettorali del 2017, dovrebbe subentrare nel civico consesso sampietrino Carmela Catalano, la prima dei non eletti, alla quale segue Nino Scaglione.

Sara Gaglio

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.