SAN PIERO PATTI – Case ad 1 €. Pubblicato dall’ Amministrazione l’avviso per l’assegnazione dei primi immobili

L’amministrazione Comunale di San Piero Patti, guidata dal sindaco Salvino Fiore, comunica che è stato pubblicato l’avviso per l’assegnazione delle case ad 1€.
L’Avviso è disponibile sul sito internet comunale http://www.comune.sanpieropatti.me.it/pa/modules.php…, con le schede dei primi immobili disponibili da subito.
Obiettivo dell’Amministrazione Comunale è quello di recuperare e valorizzare immobili siti nel centro storico di San Piero Patti per i quali, i proprietari hanno dimostrato e dimostrano la disponibilità alla cessione gratuita a favore di Agenzie e/o Società e privati disponibili ad investire in un progetto complessivo di recupero e valorizzazione del centro storico.
Nello specifico attraverso il presente bando l’Amministrazione Comunale intende acquisire manifestazione di interesse per l’acquisizione degli immobili disponibili finalizzati alla riqualificazione del centro storico con contestuale creazione di una rete turistico-ricettiva diffusa o da utilizzare per finalità abitative.
Il censimento delle case e la definizione dell’avviso è stato seguito dall’Assessore al Turismo, Cinzia Marchello.
Soddisfazione è espressa dal Sindaco e da tutta la Giunta. Il progetto, oltre a recuperare e restaurare gli immobili ubicati nel centro storico, con il fine di valorizzarlo e ripopolarlo, aiuterà gli attuali proprietari che, per vari problemi, hanno abbandonato gli immobili, ma continuano a pagare tributi ed imposte e ad essere responsabili della sicurezza e dall’altro chi, con una cifra simbolica, vorrà investire per avere una casa nel centro della città o creare attività ricettive, turistiche ed artigianali. Con questo bando si realizza un altro impegno del nostro programma.
I proprietari di immobili abbandonati che volessero cedere ad un euro le proprie abitazioni possono farlo contattando l’ufficio tecnico del comune di San Piero Patti o gli Assessori Comunali.
Leggi il bando completo con le case disponibili qui:
Redazione da comunicato stampa
Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.