dsp

Sticky PostSAN PIERO PATTI – C. I.R. 2019 online: l’ASD Real Rally Sicilia sbaraglia la concorrenza. I piloti saranno premiati nella prossima edizione di “ Volanti d’oro”.

Scommessa vinta e meritate soddisfazioni: questo è ciò che oggi può permettersi di festeggiare l’ ASD Real Rally Sicilia di San Piero Patti, di proprietà di Elia, Tino e Natalino Natoli.

Nato quasi in sordina e dopo anni di impegno nel settore della simulazione del mondo del rally, questo centro specializzato  – unico nel centro Italia – oggi raccoglie, infatti, i primi importanti frutti maturati grazie ad un mix di impegno, investimenti e passione per questo genere che sta vivendo una stagione di crescita e di sempre maggiore considerazione.

Svicolatosi dalla superficiale definizione di “ gioco” , questo tipo di attività sportiva simulata ha avvicinato , e continua ad attrarre, un pubblico sempre più interessato a provare il brivido della velocità comodamente seduto nella poltrona di una sala.

Captando un numero sempre più alto di appassionati, dilettanti quanto professionisti – va doverosamente ricordato anche il progetto siglato, solo un anno fa, tra Federico Bologni, vice presidente di “Etabeta Race”, Freem, il  noto pilota  Totò Riolo ed il Centro di Simulazione rally dei Natoli che ha visto nascere la “La Et@ Bet@ Rally Academy”, prima ed unica scuola italiana di rally  – i piloti dell’ASD Real Rally Sicilia Patti  vantano, da qualche giorno, un traguardo importante : il primo posto sul podio del Campionato Italiano Rally 2019 online.

Il C.I. R online appena conclusosi, che segue , come di consueto, il campionato ufficiale italiano di rally su strada ( iniziando una settimana dopo), ha visto la partecipazione totale di 31 scuderie e, quindi, di decine e decine di piloti.

 L’ASD Real Rally Sicilia Patti ha concorso con  i seguenti 7 team: Real Rally Sicilia , Las Vegas, Freedom , Roccia Team , Peugeot Sinagra Team, Autotecnica reacing e GPA team, utilizzando un software ideato da Federico Bologni.

A motori spenti, la classifica finale ha premiato , pertanto, l’ ASD sampietrina che è risultata essere prima sia nella categoria piloti che in quella dei costruttori.

Dopo mesi di prove, ed innumerevoli ore trascorse ad affrontare le 8 tappe (il Rally del Ciocco, Sanremo, Targa Florio, Sardegna, Roma, Friuli, Due Valli e Tuscan Rewind)  il verdetto nazionale ha segnato esiti favorevoli per i sampietrini. Questi i piloti vincitori: primo fra tutti,  , il giovanissimo Fabrizio Mondello  che vanta il titolo di campione italiano 2019 di Virtual Rally conseguito alla guida di una Skoda Fabia R5; ad aggiudicarsi il terzo posto Carmelo Martino ( sempre su Skoda Fabia R5) . Premiati , inoltre, Elia Natoli, terzo di classe su R2 – uno dei proprietari del centro sampietrino –  Federico Stuppia nella classe super 1600, Nicola Gulino , quarto di classe su super 2000 ed Isidoro Martino, secondo di classe su R3.

Sono loro i cinque piloti che hanno fatto la differenza in questo CIR 2019. Altrettanto meritevoli di nota, il pilota Francesco Addamo, primo di classe super 2000 ed i team Las Vegas (terzo in tutta Italia), Freedom Racing quinto e sesto Roccia Racing Team.

I campioni riceveranno dalla scuderia un premio e, per la prima volta, saranno anche premiati nel corso della cerimonia organizzata, a Messina, da “ Volanti d’oro” che si svolgerà a febbraio prossimo presso il Teatro Vittorio Emanuele.

Ovvia soddisfazione è stata manifestata dai Natoli per il risultato conseguito sia come centro che come partecipazione dei team e dei singoli piloti: “ l’esito della classifica , che ci vede sul podio, è frutto del lavoro nostro e di quello di tutti i ragazzi che , oramai da anni, credono nel nostro operato ed amano il mondo della simulazione del rally. Al di là dell’indubbia passione per il settore dei motori online, che ci vede sempre più presenti e competitivi sul mercato, la nostra forza è data dalla capacità di cogliere le innovazioni in questo campo e di portarle nel nostro centro. Ringraziamo chi , a vario titolo, ha contribuito al raggiungimento dell’obbiettivo attuale e confermiamo, ancora una volta, la nostra voglia nel crescere nel settore della simulazione del rally. Essere premiati a Messina, nel corso della nota manifestazione ” Volanti d’oro” sarà per noi un onore ed è il segno che la strada intrapresa è quella giusta”.

Sara Gaglio

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.