SAN PIERO PATTI – Buona la prima per “Giochi senza Quartiere” . Questa sera la finale tra giochi e divertimento.

Fragorosi quanto esilaranti bagni in piscina, prove di abilità e tante risate hanno caratterizzato la prima serata di “Giochi senza Quartiere” : manifestazione  – giunta alla sua 3^ edizione – che, apertasi ieri, si concluderà oggi decretando la squadra vincitrice dell’estate 2019.

Ideato e curato , come di consueto, dall’”A. S.D. Petra” (con il patrocinio dell’Amministrazione comunale di San Piero Patti ) il tanto atteso e partecipato evento ha riproposto un’appassionante sfida che, anche quest’anno, sta coinvolgendo ben 11 squadre miste che rappresentano i diversi quartieri e le frazioni del comune di San Piero Patti.

Campo dei giochi via Prof. Profeta ed il Largo Helle Busacca. Qui i team – composti da sei elementi tra i quali un under 14 ed un rappresentante di genere – hanno aperto la gara affrontando, nella prima manche di ieri, le 3 appassionanti prove previste da un’organizzazione che si è distinta ancora per l’originalità dei giochi .

A sfidarsi: le contrade Sardella, Casale, San Fantino, Linazza; Marià e Tesoriero. Per i quartieri di San Piero, in gara: Pozzo; Piazza; Margi ; Arabite e Santo Pietro.

La classifica generale, stilata a conclusione della prima serata, vede in testa  Sardella  ( 35 punti). A seguire: Casale ( 31); Tesoriero ( 29); Pozzo e San Fantino  pari merito (24); Marià e Piazza conseguono entrambe 20 punti; Ex Quo per Linazza e Margi , con 18 punti; Santo Pietro raggiunge quota 14 e chiude momentaneamente la classifica Arabite con 7 punti.

Giochi ancora aperti, quindi, per tutte le squadre che ne vedranno delle belle anche nella serata odierna . Ad attendere gli improvvisati atleti , infatti, altre 3 prove tutte ad alto tasso di adrenalina. Tra queste, il “ temutissimo” scivolo” : alto oltre 4 metri e realizzato artigianalmente dagli stessi organizzatori , questo è il vero spauracchio di ogni team che dovrà scalarlo componente per componente. A rendere la sfida ancora più entusiasmante, alla fine della discesa impossibile, una sorpresa tutta da scoprire.

Gli elementi per chiudere in bellezza anche questa edizione di “Giochi senza quartiere” ci sono davvero tutti, complice anche la simpatia del presentatore d’eccellenza Santino La Macchia, showman di origini sampietrine che, tra divertenti battute e particolari incoraggiamenti, tiene banco insieme a tutti gli altri componenti di Petra.

L’appuntamento, quindi, è per le 20:00 in via Profeta dove, per non far mancare proprio nulla, sono stati installati anche alcuni stand gastronomici ed allestite aree attrezzate per i visitatori e le squadre.

Va ricordato, infine, che il programma degli eventi estivi promosso dall’ A. S.D. Petra” prosegue e si chiuderà  lunedì 12 agosto con la “ 2^ Sagra della Pecora a Forno” , che si svolgerà sempre in via Prof. Profeta e nella Villa Comunale “ Falcone – Borsellino” di San Piero Patti  tra degustazioni enogastronomiche e la doppia animazione musicale a cura della band “ La Soluzione “ e del duo composto da Tony Scolaro e Loredana La Rosa che scalderanno la serata  a suon di liscio.

Sara Gaglio

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.