dsp

Sticky PostSAN PIERO PATTI – Avviati i Tirocini Inclusivi. Cinque i beneficiari inseriti nelle aziende locali

Anche nel comune nebroideo, hanno preso il via da stamani, 19 aprile, i Tirocini Inclusivi finanziati dal Fondo Sociale Europeo connessi al Pon Inclusione,  avviso n. 3/2016,  relativo al Reddito di inclusione (REI).

Il progetto è stato avviato dal Comune capofila Patti del Distretto n.30 –  che, tra gli otto, include anche quello di San Piero Patti  –  e si rivolge ai beneficiari della Carta REI  i quali sono stati inseriti, prima, in una graduatoria e, da oggi, avviati in un percorso di Tirocinio di Inclusione Sociale presso le quattro aziende che hanno aderito a tale iniziativa coordinata anche dal Centro per l’Impiego.

Momentaneamente, sono cinque le persone impiegate nella misura che prevede la durata di sei mesi di inclusione lavorativa presso le quattro aziende sampietrine che attualmente hanno aderito : Agriturismo “ Il Daino” ; NVP s.r.l; Bar “ GRENTI” e Misericordia.

Sarà l’assistente sociale, dott.ssa Valeria Stuppia, a svolgere la funzione di tutor dei beneficiari della misura inclusiva . I soggetti impiegati si occuperanno di diverse mansioni: si va da quella di magazziniere ad addetto della cura e manutenzione del verde sino a quella di aiuto cuoco.

“Indirizzare in azienda questi primi 5 tirocinanti è motivo di soddisfazione per il Comune di San Piero Patti“, commentano il primo cittadino Salvino Fiore e la dott.ssa Valeria Stuppia. Quest’ultima – in stretta sinergia con l’Ufficio dei Servizi Sociali di San Piero Patti e con il Distretto D30 – ha seguito sin dall’inizio l’ iter che oggi ha permesso l’avvio del progetto.

Mediante  tale iniziativa, prosegue Stuppia , i beneficiari avranno l’opportunità di intraprendere un percorso di inclusione nel mondo del lavoro e di acquisire, così,  le necessarie competenze grazie alle quali , una volta concluso il periodo di tirocinio di 6 mesi,  potrebbero essere inseriti definitivamente all’interno delle diverse aziende. Data la prosecuzione del progetto per tutto l’arco del 2019, non si escludono ulteriori tirocini. Pertanto, si invitano gli operatori economici e le altre aziende interessate a manifestare la propria volontà ad aderire all’iniziativa rivolgendosi presso gli uffici dei servizi sociali di ogni Comune del Distretto”.

Sara Gaglio

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.