dsp

PATTI – L’ex convento San Francesco ospiterà “CRO-MÀ -TI- CO”: mostra di arti collettive

mostra_slider_

 

Organizzata dal “Gruppo Quintessenza”, sarà inaugurata  domani 1 agosto “CRO-MÀ -TI- CO”:  mostra di arti collettive ospitata nell’ex convento di San Francesco,  situato nel centro storico di Patti,

Fondata nel 2016 dall’unione di un gruppo di amiche e colleghe artiste   –  conosciutesi durante il comune percorso accademico alla RUFA di Roma – Quintessenza,  associazione che si occupa di promozione culturale,  ha già all’attivo la realizzazione di diverse collettive di arti visive realizzate tra i comuni di Patti, Montalbano Elicona ed in  altri centri nebroidei.

“CRO-MÀ -TI- CO” annovera tra gli espositori diversi artisti locali, tra i quali: Catena Biagia Ballarino, Rosanna Accordino, Eyris Crimson, Marilyn Gullo, Lucia Febronia Accordino, Carmelo Spartà, Aurora Crifò, Caterina Caruso, Milo Floramo, Antonino Schepisi, Francesca Calabrò e Melania Salpietro, Linus Libreria s.r.l.

Tema della mostra il colore: spettro luminoso che, da sempre, costituisce il fine ultimo di molte ricerche da quelle scientifiche a quelle psicologiche, antropologiche, religiose nonché artistiche .

Forma di di comunicazione non verbale, “il colore  esprime chi siamo  attraverso le sfumature che preferiamo indossare e quelle di cui ci circondiamo negli ambienti domestici e lavorativi. Da sempre gli artisti si servono dell’uso del colore per rappresentare il mondo che li circonda e per imprimere nell’opera lo stato d’animo e il pensiero fugace di un istante”, commentano le organizzatrici.

L’esposizione si chiuderà il 31 agosto p.v.

 

Redazione

 

 

Comments are closed.