Top

MESSINA – Stato di attuazione della carta SIA (sostegno per l’inclusione attiva). Lo chiede la Cisl ai sindaci dei comuni della provincia

euro_slider_001Un’opportunità per i soggetti che versano in condizioni di estremo disagio economico che non può essere sprecata. Così la Cisl di Messina, per mano del segretario generale Tonino Genovese, ha scritto ai sindaci della provincia per conoscere lo stato di attuazione del sostegno per l’inclusione attiva, la cosiddetta Carta SIA.

La Cisl intende effettuare un monitoraggio su base provinciale, per verificare i progetti e l’erogazione dell’intervento economico ed evitare che si vanifichino gli effetti di una normativa che tutela le fasce deboli e bisognose.

La Cisl ha chiesto ai sindaci di conoscere il numero di soggetti che hanno presentato domanda per ottenere il beneficio, il numero di domande accolte, il numero e la tipologia di progetti personalizzati redatti e loro stato di attuazione.

 

Redazione da comunicato stampa

Comments are closed.