MAZZARRA’ SANT’ANDREA – Agli arresti sindaco ed ex senatore per un presunto giro di malaffare sulla discarica

MAZZARRA’ SANT’ANDREA – Agli arresti sindaco ed ex senatore per un presunto giro di malaffare sulla discarica

C’è anche il sindaco di Mazzarrà Sant’Andrea, Salvatore Bucolo, tra i destinatari della misura cautelare imposta dalla Guardia di finanza nell’ambito dell’inchiesta sulla discarica. I reati ipotizzati sono corruzione e peculato.

Oltre al sindaco, ai domiciliari è finito con le stesse accuse l’ex senatore Lorenzo Piccioni (Fi) e due amministratori pro tempore della Tirrenoambiente.

L’operazione “riciclo”, così battezzata dai militari della polizia tributaria, è scattata stamane all’alba dopo una fitta indagine che ha portato i finanzieri a chiudere il cerchio su un presunto sistema di malaffare legato alla gestione della discarica di Mazzarrà Sant’Andrea. Tutti i dettagli dell’operazione verranno resi noti alle 11 nella sede del Comando della Guardia di finanza di Messina alla presenza del procuratore di Barcellona Pozzo di Gotto, Emanuele Crescenti.

Redazione

Evidenza x