LIBRIZZI – “Oliveriadi 2019– Giochi senza confini”. La manifestazione si è aperta sulle note di “Angels” per ricordare la memoria del giovane Tindaro Graziano.

Il 14 Luglio si è aperta a Colla Maffone, frazione di Librizzi, l’edizione 2019 delle “Oliveriadi 2019– Giochi senza confini”. La manifestazione, nata quattro anni fa, coinvolge in questa edizione 7 comuni del comprensorio tirrenico- nebroideo : Oliveri, Falcone, Furnari, Basicò, Milazzo con lo SprarMsna, Librizzi e San Piero Patti. L’evento è nato con l’intento di promuovere il territorio favorendo le relazioni intercomunali, attraverso i valori dello sport e della sana competizione.

La manifestazione, nata senza grosse pretese, è diventata l’evento ludico-sportivo più importante del comprensorio, capace di spostare migliaia di persone.

L’ evento è organizzato dalla Cooperativa Acqua Marina con il patrocinio dei Comuni di Librizzi e Oliveri.

Quest’anno le Oliveriadi, hanno anchecome patner la catena alberghiera Alpitour con i marchi VoiHotels e Bravo Club, con il loro progetto di certificazione ambientale, che si pone l’obiettivo di introdurre delle procedure standardizzate concretamente orientate alla sostenibilità, dove il focus principale sarà la salvaguardia dell’ambiente.

Quindi, anche quest’anno allo sport e al gioco si è deciso di aggiungere un valore sociale, culturale e ambientale.

Sono stati tanti gli spunti di riflessione che rimangono al termine della giornata. Cultura, storia e integrazione si sono coniugati al divertimento.

La manifestazione si è aperta sulle note di “Angels” per ricordare la memoria del giovane Tindaro Graziano. Gli attimi iniziali sono stati ricchi di commozione.

Degna di nota la coreografia iniziale dei 7 Comuni in gara.

Sette i giochi che hanno animato la manifestazione con i bambini e adulti protagonisti all’insegna del divertimento, che si sono esibiti nella prova canora inventando il proprio Inno di Paese, regalando emozioni a tutti i presenti, da sottolineare anche in questa edizione la presenza dei ragazzidello Sprar di Milazzo e Pace del Mela che hanno emozionato tutti durante l’esibizione del loro inno sottolineando un grande esempio di civiltà e con il ritornello del loro Inno “ooeoo, quando mi dicono “ a casa”! ooeeoo, rispondo “ sono già qua”… Ooeoo, io T.v.b. mia Milazzo . . . ooeoo, sei la mia dolce metà…” hanno fatto ballare tutti.

La classifica provvisoria dopo la prima giornata è la seguente :

Librizzi 66 punti

Falcone 44 punti

Furnari 22 punti

Basicò 52 punti

San Piero Patti 22 punti

Oliveri 54 punti

Milazzo- Sprar 42 punti

Tra le novità di questa edizione, la più importante è quella che riguarda la giornata inaugurale dell’edizione 2020 delle Oliveriadi, che si svolgerà nel comune estratto a sorte prima della premiazione delle Oliveriadi 2019, ad esclusione del Comune di Oliveri che parteciperà di diritto all’evento in quanto Comune ospitante e del Comune di Librizzi già vincitore delle tre edizioni. Questo, per far diventare itinerante l’evento con l’obiettivo di promuovere i territori, la cultura e le tradizioni dei comuni in gara, dando vita ad un marketing territoriale.

In questa quarta edizione assumerà, una valenza importante la votazione di tre giochi cardine delle Oliveriadi : l’ Invenzione dell’ Inno di paese, la realizzazione del video promozionale e la tifoseria . La votazione, infatti,  spetterà ad una giuria esperta in materia scenica, artistica e di audioproduzione video. La giuria ha già operato in assoluta segretezza giorno 14 nella prima giornata e voterà il 4 Agosto e sarà resa nota solo dopo la votazione.

L’appuntamento per il gran finale è il 4 Agosto ad Oliveri.

Dove i Comuni si sfideranno in 9 giochi di strada e ci sarà l’attesissimo gioco a sorpresa “ Sfida dei Sindaci “, che vedrà in gara i 7 Sindaci sfidarsi goliardicamente in un vero e proprio “gioco spettacolo” e saranno attributi due premi speciali, il premio     “ Pasquale Calabrò” per il gioco << Fai la doccia all’unicorno >> e il premio “ Andrea Sidoti” per la << Corsa cittadina >>.

Redazione da comunicato stampa

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.