LIBRIZZI – Negativi al Covid-19 tutti i docenti ed i collaboratori scolastici. Al momento, scuole chiuse sino al 17 novembre.

 

coronavirus_testHanno dato esito negativo tutti i tamponi rapidi effettuati sul corpo docente e sui collaboratori scolastici che operano nei plessi ricadenti nel territorio comunale di Librizzi.
A darne tempestiva notizia, come sempre, il Sindaco Di Blasi dal drive in dell’ospedale di Patti.
Comprensibilmente sollevato da tali informazioni – alle quali si aggiunge quella della negatività dei familiari della docente risultata, invece, positiva al rapido ed, ad oggi, ancora in isolamento ed in attesa di conferma del molecolare – il sindaco del comune collinare ha anche comunicato la proroga della chiusura di tutte le scuole sino al prossimo martedì in quanto predisposta, tra lunedì e martedì, la sanificazione delle classi e degli scuolabus.
Altresì, Di Blasi ha preannunciato di aver richiesto parere all’ASP – atto adesso dovuto come da circolare regionale e nazionale – circa l’eventualità, da lui caldeggieta, di poter continuare a prorogare la chiusura delle scuole sino al prossimo sabato.
Pertanto, sino a nuova comunicazione sindacale, i giorni di chiusura sono attualmente il 16 ed il 17 novembre.
Rincuorante anche il bollettino medico sullo stato di salute dei positivi : in netto miglioramento le condizioni della signora ricoverata a Messina come anche buone sarebbero quelle degli altri pazienti in isolamento.
“Oggi, si è completato il ciclo delle indagini sanitarie su tutto l’ambiente scolastico e, a fronte di questi esiti negativi, possiamo affermare che siamo riusciti a contenere , in questi 14 giorni, la situazione inizialmente problematica. Sono sempre vicino ai miei concittadini e soprattutto a quelli che stanno affrontando, in prima persona, questa epidemia. Continuo a chiedere a tutti il rispetto delle regole e delle disposizioni anti contagio in quanto è ancora necessario mantenere alta l’attenzione. Appena avrò riscontro dall’Asp comunicherò le nuove disposizioni in merito alla data della ripresa delle lezioni.”

Sara Gaglio 

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.