LIBRIZZI – Il sindaco Renato Di Blasi emana avviso per gli incendi:”non uscite dalle abitazioni e chiudete le imposte “

Librizzi_banner0011

A causa del levarsi del fumo causato dai diversi roghi che, oramai da ore, stanno interessando gran parte dei Comuni dei Nebrodi  e, nella fattispecie il territorio di Patti,  distruggendo migliaia di ettari di vegetazione e mettendo in serio pericolo abitazioni, strutture, aziende e vite umane , il primo cittadino di Librizzi ha emanato un avviso ufficiale alla popolazione.

La colonna di fumo che si sta levando dalle zone interessate – una vastissima area compresa tra Case Nuove,  Scarpiglia, Porticella, Ronzino, l’area industriale, Belfiore, Camera , giungendo in prossimità anche di Librizzi, ha reso  l’aria irrespirabile e dannosa per la salute dei cittadini in quanto le fiamme hanno coinvolto e danneggiato anche il distributore del metano e l’impianto PIECO, azienda che si occupa dello smaltimento di rifiuti, sito in c.da Mulinello di Patti, territorio in linea d’aria adiacente al comune guidato da Di Blasi.

Il primo cittadino, quindi, ha avvisato la popolazione di non uscire dalle proprie abitazioni e di tenere ben chiuse le imposte onde evitare l’inalazione dei fumi che si stanno innalzando nell’atmosfera.

Una situazione drammatica che sembra, al momento, aver causato ingenti danni  alla vegetazione e alle diverse aziende ed imprese coinvolte.

Redazione

 

 

Comments are closed.