BROLO – Il cinema riapre. Orgoglio per l’amministrazione comunale

Riapertura_Cinema_Brolo_slider_001

Motore. Azione! Tenetevi pronti cinefili della Costa Saracena, c’è una buona nuova per voi. Riapre finalmente il cinema comunale di Brolo.

Nessuno era più in coda alla biglietteria in via Libertà. Sono serviti due anni di duro lavoro amministrativo, uno slalom rocambolesco tra cavilli burocratici e adeguamenti strutturali, ma alla fine il punto programmatico ostentato con orgoglio dall’attuale compagine amministrata dal sindaco Irene Ricciardello, all’epoca impegnata nella diatriba elettorale, è stato spuntato.

La giunta comunale ha deliberato e dato il mandato al responsabile dell’area amministrativa di indire il bando, già definito, per l’affidamento del cinema comunale di Brolo. L’aggiudicatario gestirà i locali per un lasso di tempo della durata di nove anni. Bisogna quindi pazientare ancora un po’, dopo di che la splendida sala perfettamente adeguata agli standard di sicurezza vigenti, sarà a disposizione di tutti, a portata di divertimento. E di popcorn.

Un successo non indifferente, raccontato proprio da chi in primis ha seguito con entusiasmo e dedizione l’intero iter, il Presidente del Consiglio Giuseppe Miraglia: «Sono stati mesi di duro lavoro e certosino, a volte anche snervante, per eseguire tutti i lavori necessari per adeguare la struttura alle normative vigenti, ma oggi, dopo due anni, non posso che essere entusiasta per la prossima apertura del nostro cinema comunale, una struttura oggi perfettamente a norma, che può essere affidata tramite bando e che sarà fruibile sia per la visione dei film che per l’organizzazione di altre attività. Un personale ringraziamento voglio rivolgerlo ai dirigenti di area Basilio Ridolfo, Grazia Curasì e Vittoria Ricciardo per il grande lavoro svolto in questi mesi», e aggiunge: «ringrazio l’architetto Giovanni Vitale per il supporto tecnico».

Fiera, il sindaco ha commentato: «Siamo certi che l’impegno ed il lavoro fatto dall’amministrazione comunale, renderà nei prossimi anni il nostro cinema un fiore all’occhiello per la comunità che sicuramente porterà un’importante ricaduta economica per il nostro territorio».

 

Elena Favazzo

Comments are closed.