BASICO’ – Arrestato 43enne trovato in possesso di droga e semi per la coltivazione di canapa indiana

Carabinieri_banner_spp24_007

Ieri pomeriggio, i Carabinieri di Montalbano Elicona, hanno arrestato in flagranza di reato Aquilino Vincenzo, classe ‘73, disoccupato, di Basicò, perchè trovato in possesso di marijuana, hashish e semi per la coltivazione di piante di canapa indiana.

L’arresto scaturisce dal fermo dell’Aquilino durante un posto di controllo effettuato dai militari proprio a Basicò mentre era in corso un mirato servizio finalizzato al contrasto dei reati nella zona nebroidea tra Basicò e Montalbano Elicona.

I Carabinieri hanno fermato e sottoposto a controllo l’autovettura Fiat Punto condotta dall’Aquilino il quale ha manifestato, immediatamente, una certa preoccupazione per il controllo.

L’anomala reazione ha indotto i Carabinieri ad approfondire le verifiche. Ed infatti, a seguito di una minuziosa perquisizione all’interno dell’abitacolo, ben occultato accanto alla leva del freno a mano, è stato rinvenuto un involucro di carta stagnola con all’interno una modica quantità di sostanza stupefacente di tipo marijuana.

Sospettando che l’Aquilino potesse nascondere altra sostanza stupefacente, i militari hanno deciso di estendere l’attività di controllo anche presso l’abitazione dello stesso. Nel suo domicilio i Carabinieri hanno rinvenuto 75 grammi circa di sostanza stupefacente del tipo marijuana, 1 grammo di hashish e 30 grammi di semi per la coltivazione di piante canapa indiana.

La sostanza stupefacente è stata posta in sequestro per essere inviata successivamente al RIS di Messina per gli esami di laboratorio. L’arrestato è stato accompagnato presso la propria abitazione e sottoposto agli arresti domiciliari, così come disposto dal Dott. Alessandro Liprino, Sost. Proc. della Procura della Repubblica di Barcellona P.G..

Oggi si terrà l’udienza di convalida da parte del G.I.P. del Tribunale di Barcellona P.G..

 

Redazione da comunicato stampa

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.