SAN PIERO PATTI -” Slalom Città di San Piero Patti”: giovedì i nomi degli iscritti. Marco Pollara e Totò Riolo gli apripista della gara

37689753_277058242887752_6256791881594699776_n

 

Si chiuderanno giovedì 26 luglio, alle ore 18.00, le iscrizioni allo “Slalom Città di San Piero Patti  1° Trofeo Gabetti”, organizzato dalla CST Sport e dalla New Sicilia Promotion.

La manifestazione in programma sabato 28 e domenica 29 luglio si articolerà lungo un percorso asfaltato di gara di 3 Km ricavato sulla SP 122, tra il Km 15+200 e il Km 18+200, San Piero Patti-Polverello, che i concorrenti affronteranno al meglio nelle tre manche, il parco chiuso sarà allestito in località Monte S. Giorgio dopo l’arrivo.

Gli organizzatori hanno deciso di non cambiare nulla dell’ormai collaudato tracciato che si sviluppa su una carreggiata di larghezza compresa tra i 5 e gli 8 metri fino a raggiungere una pendenza del 4,8% con 13 barriere di rallentamento.

Sabato 28 luglio, nel centro storico di San Piero Patti, si svolgeranno le operazioni di punzonatura con le verifiche sportive –  dalle ore 15.30 alle ore 19.30 presso il Circolo di Compagnia in Piazza Gorgone –  e le tecniche dalle ore 15.00 alle ore 20.00 presso Piazza Duomo e Via Garibaldi.

Nella stessa serata, alle ore 20.30, sarà diffuso l’elenco dei concorrenti e delle vetture ammesse alla

partenza dell’indomani ed, a seguire, non mancheranno i risvolti gastronomici per tutti con un “Pasta Party” durante il quale sarà possibile degustare, gratuitamente, pasta casereccia e prodotti tipici locali.

 

Domenica 29 luglio, alle ore 9.00, il via della prima delle tre manche. In programma nel tardo pomeriggio, alle ore 17.00,  in Piazza Duomo a San Piero Patti la cerimonia di premiazione.

Renderanno più entusiasmante e spettacolare la gara, le due vetture apripista guidate rispettivamente da Marco Pollara su Peugeot 207 S2000 e Totò Riolo su BMW M3.

Lo spettacolo ed il divertimento sono assicurati.

Redazione da comunicato stampa.

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.