dsp

SAN PIERO PATTI – L’ ANSPI presenta ” Tu Rigordi”?: mostre a tema sul passato sampietrino

2018-07-06

 

A circa vent’anni dalla sua istituzione, e dopo un periodo di torpore, l’ ANSPI San Piero Patti si è rimessa in moto, rinnovata e quanto mai foriera di idee, progetti ed iniziative che  – partendo già da domenica 8 luglio –  saranno tra le manifestazioni protagoniste del cartellone estivo 2018 .

Attivata a San Piero Patti dall’indimenticato Sacerdote  Santo Carmelo Apostolato, che nel lontano settembre del 1998 istituì e fu presidente dell’allora “Gruppo iniziativa” , l’ANSPI – associazione ecclesiale cattolica, senza fini di lucro, presente in 17 regioni con oltre 1800 società sportive affiliate nei Circoli ed oratori  con circa 270.000 associati – ha, pertanto, un posto  tra i ricordi dei sampietrini.

Nel corso degli anni, si sono avvicendati nella gestione dell’associazione diversi volontari, offrendo ai compaesani, giovanissimi ed adulti, la possibilità di prtaicare sport e danza, partecipare a spettacoli teatrali e manifestazioni di vario genere, sperimentare laboratori di arti e mestieri e tanto altro.

Lo scopo principale dell’ANSPI  consiste nell’imparare divertendosi in un clima di rispetto e di valori che rendono una persona corretta e solidale nei confronti degli altri.

Oggi l’Anspi sampietrina si ripresenta tramite un gruppo di volontari che, avendo sperimentato in passato l’appartenenza  all’associazione, e  nel ricordare con malinconia i tempi passati, come commentano gli stessi,  hanno sentito il desiderio di risvegliare l’associazione ed aprirsi nuovamente ai sampietrini mediante diverse proposte , tra le quali: teatro per giovani ed adulti, coro e laboratori di vario genere.

Il nuovo gruppo che si propone per la nuova gestione – motivato dall’idea che il passato collettivo, sul quale si costruisce inevitabilmente il futuro,  sia  un patrimonio da preservare e ricordare –  mira ad offrire ai ragazzi un salutare luogo d’incontro in cui impegnarsi  in attività utili e piacevoli nel contempo.

Interessante ed articolato il programma, denominato “ Tu Rigordi”,  che l’associazione propone.  Nello specifico si tratta di mostre che rievocano i tempi passati così da permettere, soprattutto ai giovanissimi, la conoscenza del loro paese.

Questi gli appuntamenti in programma:

  • ANSPI … IERI OGGI E DOMANI”: 8 Luglio 2018,  dalle ore 16:30 alle 22:00, presso i locali del Cinecircolo.
  •  Giocomostra … “CONOSCI IL TUO PAESE”  (dedicato al compaesano Sig. De Luca Pietro) : 15 Luglio , dalle ore 16:30 alle ore 20:00,  presso i locali del Cinecircolo
  • Mostra Fotografica “SPORT E SPETTACOLI SAMPIETRINI” (dedicato all’amico Agostino Biondo): 22 Luglio 2018 , dalle ore 16:30 alle ore 22:00, presso i locali del Cinecircolo;
  • Mostra Fotografica “FAMILY” – Foto Ricordo :  5 Agosto 2018, dalle ore 16:30 Alle ore 22:00, presso i locali del Cinecircolo

“ Le mostre a tema che abbiamo ideato – commentano i membri del nuovo direttivo Anspi – sono interattive e, pertanto, coinvolgeranno i visitatori rendendoli partecipanti attivi. In particolare, il Giocomostra proporrà una gara a premi che consiste nell’individuare, da piccoli particolari fotografati, il luogo, l’edificio o il monumento a cui appartengono. E’ questo un modo diverso e divertente per conoscere meglio il nostro paese. Per quanto riguarda, invece, la  mostra “Family”, che si svolgerà nel mese di Agosto, questa sarà aperta alla comunità.  Pertanto, chi volesse apportare  un contributo potrà richiedere  uno spazio nel quale esporre le foto ricordo della propria famiglia. Sarà un modo simpatico, a nostro avviso,  per rivedersi e ritrovarsi. Inoltre, due delle mostre da noi organizzate sono state dedicate ad altrettanti nostri concittadini : la prima al Sig. Pietro De Luca, per il merito di aver fotografato con maestria ed amore il suo paese, cogliendo e salvando nel tempo luoghi e persone, documentandone momenti  di vita particolari. La seconda, invece, è stata dedicata ad Agostino Biondo, per l’esempio di passione sportiva vissuta con correttezza, precisione, impegno, ma anche con semplicità e modestia, così com’è lui ancora nei ricordi di tutti coloro che l’hanno conosciuto. L’invito alla partecipazione alle manifestazioni è rivolto alla comunità tutta”.

 

Contributo fotografico di Salvatore Arlotta

Sara Gaglio

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.