dsp

PATTI – D30. ”Pronto intervento”, centro di ascolto e di urgenza di sostegno al reddito per situazioni di elevato disagio economico

Il Comune di Patti, capofila del Distretto Socio Sanitario numero 30, ha pubblicato l’avviso che ha come oggetto “Pronto intervento” riguardante la Terza annualità secondo cui questa tipologia d’intervento prevede un centro di ascolto e di urgenza di sostegno al reddito e che interessa i cittadini dei Comuni di Brolo, Ficarra, Floresta, Gioiosa Marea, Librizzi , Montagnareale, Oliveri, Piraino, Raccuja, San Piero Patti, Sant’Angelo di Brolo, Sinagra, Ucria.

In considerazione del fatto che la citata tipologia è intesa come misura per facilitare l’inclusione e l’autonomia e come misura di sostegno al reddito, il Coordinatore del Gruppo Piano del Distretto Socio Sanitario 30, dottoressa Marcella Gregorio rende noto che possono presentare domanda i cittadini, residenti dei citati comuni, presso gli Uffici dei Servizi Sociali dei propri comuni di residenza e che a causa di situazioni di emergenza sociale e stati di elevato disagio economico si trovano a fronteggiare eventi improvvisi ed urgenti.

Gli interventi economici prevedono: il pagamento, una tantum di utenze di energia elettrica e gas, a soggetti bisognosi tramite esibizione delle relative bollette; fornitura di prima necessità erogati a soggetti bisognosi tramite il sistema di voucher per l’acquisto degli stessi o tramite fornitura di pacchi alimentari.

Le istanze devono essere presentate agli Uffici dei Servizi Sociali dei comuni di residenza dei 14 comuni del Distretto 30, corredate dalla seguente documentazione: Autocertificazione relativa allo stato di disoccupazione; attestazione Isee in corso di validità; documentazione idonea a comprovare lo stato di bisogno o di disagio.

Gli utenti, secondo le proprie competenze, dovranno fornire, in cambio, piccoli servizi alla comunità, da espletare presso i comuni di residenza. L’accesso al servizio avverrà attraverso domanda che potrà essere presentata entro il 20 dicembre. Nell’avviso viene comunicato altresì, che per il “Pronto intervento” – Terza Annualità – sarà possibile accogliere un numero massimo di 208 istanza provenienti da soggetti residenti nei comuni ricordati prima.

Per informazioni e il ritiro dello schema di domanda, gli interessati possono rivolgersi agli Uffici del Servizio Sociale del Comune di Patti o dei signoli comuni sopra citati. Per il comune capofila del Distretto, si può telefonare al numero o941/647320 – 321 – 314.

Nicola Arrigo

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.